Mostre

Flash Trash Tre

22/03/2014 - 27/04/2014
Sala espositiva Biblioteca Comunale , via Vittorio Emanuele II, 1
Chieri (TO)
A cura di Corrado Bonomi

La BAM è giunta ormai alla sua sesta edizione, a cui vanno sommate il prologo del 2002 e quattro puntate della BAM on Tour, e, complice il successo indubbio del 2012-2013, sul tema di fotografia, video ed immagine digitale, sommato alla presenza convinta dell'Assessore Regionale alla Cultura Michele Coppola, può, dopo il malcelato scetticismo aleggiante nei primi anni, essere considerata un insostituibile punto di riferimento nel panorama culturale di Torino e Piemonte, considerando anche lo scarso interesse che continua a provenire dalle principali istituzioni museali nei confronti della valorizzazione delle risorse artistiche del territorio. Valorizzazione che continua a costituire, in un orizzonte di confronto internazionale, l'obiettivo della BAM e del suo volere essere, in un clima di imperante globalizzazione, una “biennale in controtendenza”. Tutto ciò premia la lungimiranza del Direttore Artistico Riccardo Ghirardini, ideatore del progetto, e di hakassociatiartecontemporanea. Oggetto di questa edizione è un periodo controverso ma estremamente interessante come gli anni Ottanta, che sarà dai noi affrontato con una visione multidisciplinare. Contrariamente al solito questa volta l'evento sarà suddiviso in due parti, la prima il 22 marzo, dedicata interamente alle arti visive, presso l'Imbiancheria del Vajro di Chieri, comune con cui abbiamo stabilito una positiva collaborazione, la seconda, più avanti, in una sede torinese che probabilmente sarà l'Ex Birrificio Mezger , nel quartiere San Donato, centrata sul clima culturale globale : materiali storici, video, cinema, musica, moda , nightclubbing ed altro.

Qui si chiude la prima parte di questa ampia ed organica rassegna dedicata agli anni Ottanta a Torino ed in Piemonte. Appuntamento per la seconda sezione tra alcuni mesi.

Edoardo Di Mauro, febbraio 2014